(+39) 06 435 99 422 - Numero Verde 800 58 73 35

Via Aufidio Namusa, 250 - 00169 Roma

Non hai articoli nel carrello.

Subtotale: 0,00 €
Filtra per
Produttore

EROGATORI PER ESCHE

Le esche derattizzanti in commercio contengono come principio attivo un anticoagulante. Vengono proposti prodotti di seconda generazione, che essendo più potenti, superano i problemi di resistenza subentrati a seguito dell’uso prolungato dei prodotti di prima generazione. Queste esche contengono difenacoum, bromadiolone, brodifacoum e ne basta una minima quantità (50 - 150 grammi). Questi possono risultare letali dopo un’unica ingestione sebbene i sintomi dell’avvelenamento non compaiano prima di 2 o più giorni. Per la derattizzazione, per praticità di utilizzo, e perché sono confezionate con vari principi che permettono di alternare periodicamente il formulato-esca , vengono impiegate le seguenti esche alimentari: bocconcini in pasta fresca, che si trovano singolarmente confezionati in bustine di carta filtro, in genere in dosi di 20 gr. circa, e vengono impiegate di regola in ambienti interni/esterni; e blocchetti paraffinati con foro passante e profili sulle pareti, nella versione mini block, da 20 gr., per gli ambienti esterni, e maxi block, da 200 gr., da appendere all'interno dei tombini. Premessa principale è che le esche derattizzanti devono essere collocate all'interno di contenitori di sicurezza, dette basi di adescamento o contenitori per esche derattizzanti, dotate di chiave, per motivi di sicurezza (accidentale ingestione da parte di bambini e animali domestici).

Griglia  Lista 

Imposta ordine discendente

Griglia  Lista 

Imposta ordine discendente